Via Gandusio: ospitano latitante, si nasconde nell'armadio

Due uomini sono finiti nei guai per favoreggiamento. La ricercata in carcere

Un bolognese di 47 anni e un cittadino tunisino di 34 ieri, domenica 10 febbraio, sono stati denunciati per favoreggiamento dai Carabinieri. Secondo alcune informazioni confidenziali, i due avrebbero ospitato nell'appartamento dove risiedono, in via Gandusio, una 32enne francese, ricercata e destinataria di un provvedimento di misura cautelare in carcere, emesso dalla Corte d'Appello di Bologna ad aprile del 2018, per il reato di rapina. 

Le segnalazioni si sono dimostrate veritiere. Ieri i Carabinieri della Bologna Centro hanno dato corso alla perquisizione domiciliare: la donna era nascosta in un armadio e ha esibito un documento falso, ma è stata portata alla Dozza, dove dovrà restare per tre anni e quattro mesi.

Atterra in aeroporto, ma deve scontare 10 anni di carcere: in manette

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rientrano a casa, ci sono i ladri: picchiati, legati e rapinati

  • Cronaca

    Smog, superati i limiti di PM10: scatta il blocco del traffico

  • Cronaca

    Stalking: stampa false foto osé e perseguita la ex, nei guai professionista

  • Cronaca

    Cent'anni di servizi sociali con mostre e incontri: "Borgo Panigale poteva essere un'apocalisse"

I più letti della settimana

  • Atterraggio d'emergenza al Marconi: i voli cancellati

  • Atterraggio di emergenza al Marconi: aeroporto chiuso

  • Lavoro, l'Aeroporto Marconi cerca addetti alla sicurezza

  • Bruna, 23 anni: "Facendo la escort trans pago l'università a mia sorella"

  • Incidente a Casalecchio sulla Porrettana: frontale alla rotonda Borgonuovo

  • Incidente a Ozzano: auto cappotta e finisce in bilico su un bidone

Torna su
BolognaToday è in caricamento