Movimento nel garage condominio: trovata con borsone pieno di armi

Tutti i pezzi sono veri. Indagini in corso per risalire alla natura del ritrovamento. Tutto partito dalla segnalazione di un residente

Dodici pezzi, pistole con caricatori, tutte armi vere. Per questo una cittadina moldava di 49 anni è stata arrestata per detenzione illegale di armi. E' successo ieri, nei garage di un condominio di via Gigli, zona Savena. Tutto è partito dalla segnalazione di un residente del condominio a fianco, che a un certo punto ha chiamato il 113 sostendendo di vedere un gruppo di persone scambiarsi quelle che a prima vista sembravano armi. Quando la volante è arrivata sul posto però ha trovato solo la donna e un borsone con dentro contenuti i 'pezzi'. Immediato l'arresto. Ora gli investigatori stanno cercando di capire meglio le circostanze della vicenda, cosa ci facessero le armi nel garage, la posizione della arrestata e informazioni sugli eventuali complici. Sembra che le armi provenissero da un furto compiuto in Germania, probabilmente in una armeria.

Potrebbe interessarti

  • Perché assumere magnesio è importante: tutti i cibi che lo contengono

  • 7 alimenti che fanno ingrassare invece che dimagrire

  • Un faro in montagna? Esiste a Gaggio Montano

  • Vetri e specchi: come togliere definitivamente gli aloni

I più letti della settimana

  • Nuova rotta Ryanair: da Bologna a Kutaisi due volte a settimana

  • Concorsi pubblici, Unibo cerca 57 amministrativi: c'è tempo fino al 5 settembre

  • San Lazzaro, azzarda un'inversione e provoca incidente: incastrato dalle telecamere

  • Incidente a Monterenzio: Suv si ribalta e blocca la carreggiata, disagi al traffico

  • Perché assumere magnesio è importante: tutti i cibi che lo contengono

  • Furto in casa: svaligiano la camera mentre i proprietari dormono

Torna su
BolognaToday è in caricamento