'Lavori di consolidamento', una settimana di ritardo per il cantiere di via Indipendenza

La decisione è stata presa ieri mattina, nell’ambito di un incontro al quale hanno partecipato gli assessori comunali e il Gruppo Hera. La strada dovrebbe comunque essere riaperta entro Natale

Una settimana di ritardo. E' questa, in sintesi, la novità che riguarda il cantiere di riparazione del cedimento della fogna in via Indipendenza. A seguito delle evidenze emerse durante gli interventi di questi giorni -recita una nota di Palazzo D'Accursio- Comune e Hera hanno ritenuto di predisporre un’ulteriore attività di consolidamento della struttura dell’impianto fognario, che richiederà di conseguenza la prosecuzione del cantiere almeno sino alla settimana prima di Natale.

Restano, dunque, invariate le modifiche alla viabilità già predisposte dal Comune e da Tper a seguito della chiusura di via Indipendenza dall'incrocio con via dei Mille e via Irnerio fino a Piazza XX Settembre.

Seppure il cedimento della volta sotto via Indipendenza non si sarebbe potuto prevedere, durante l'incontro il Comune ha deciso di coordinare un monitoraggio del sottosuolo nel centro storico della città insieme a tutti i soggetti coinvolti e responsabili della manutenzione e gestione di sistemi fognari e canali. L'obiettivo è di programmare un piano straordinario poliennale di interventi sul sottosuolo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente in montagna, camion sospeso su una rupe: morto l'autista bolognese

  • Cronaca

    Violenza sessuale su ragazza, 42enne arrestato in aeroporto

  • Cronaca

    Blocco del traffico, domenica ecologica il 24 marzo: tutte le limitazioni

  • Attualità

    Due nuove bandiere dell'Europa a Palazzo d'Accurso

I più letti della settimana

  • Incidente a San Lazzaro, perde il controllo dell'auto e si schianta contro il guard rail: vivo per miracolo

  • Mamma dimentica figlio di due anni in auto e va a lavoro

  • Morto a 26 anni sotto i portici di via Ugo Bassi, mistero sulle cause

  • Incidente in A1: schianto in auto, un morto e un ferito grave

  • Trasporti, sciopero 24 marzo: disagi per chi viaggia in bus

  • Il cane abbaia forte, i vicini segnalano: il giovane padrone è morto in casa

Torna su
BolognaToday è in caricamento