Via Irnerio, fugge alla vista degli agenti e ne ferisce uno: arrestato

L'episodio durante una attività di controllo straordinario di Polizia nella zona Centro-Montagnola. Si nasconde nei bagni di un locale per sfuggire alla cattura

Si era nascosto nel bar, e per non farsi prendere ha anche fatto male a un poliziotto. E' finita con l'arresto la fuga di un cittadino marocchino di 34 anni che, alla vista degli agenti, ha iniziato a scappare. Il tutto si è svolto ieri pomeriggio, mentre gli uomini della Polizia erano impegnati in un controllo straordinario in zona centro e alla Montagnola.

Quando i poliziotti hanno chiesto i documenti all'uomo, quest'ultimo è scappato, dandosi a una lunga fuga per le vie del centro storico. Intercettato infine in un bar di via Irnerio, l'uomo ha poi tentato di nascondersi nei bagni del locale. Durante il tentativo di fare uscire il ragazzo dalla toilette un agente si è fatto male, e il lavello del bagno è stato divelto.

Il fuggitivo, portato a più miti consigli, è stato infine identificato e arrestato per resistenza e lesioni finalizzate alla resistenza. Quanto all'agente ferito, la prognosi è di sette giorni. Non è chiaro se lo straniero fosse regolare o meno sul territorio nazionale, ma al momento è risultato incensurato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Rivoluzione orari della 'movida', parte esperimento. Lepore: "Cercheremo di dettare una nuova tendenza"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Accoltellamento sul treno: due feriti, treni in ritardo

Torna su
BolognaToday è in caricamento