Calci e pugni agli agenti durante controllo, 26enne in manette

Il giovane fermato in via Irnerio. Sconoscuti i motivi delle escandescenze, ma un agente ha riportato alcuni giorni di prognosi

E' 'esploso' durante un normale controllo di polizia in via Irnerio e ha cominciato a vergare calci e pugni agli agenti che lo avevano fermato. Un cittadino gambiano di 26 anni è stato portato via in manette ieri a mezzogiorno. I motivi che hanno portato alle scandescenze del giovane non sono noti, ma alla fine un agente ha riportato tre giorni di prognosi in seguito alla colluttazione.

Per il ragazzo qualche precedente per spaccio e denunce per inottemperanza al Daspo prefettizio in vigore al parco della Montagnola. Danneggiata anche la volante. Per il 26enne oggi il proceso per direttissima con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapina in farmacia: coltello alla gola al dipendente, fugge con un migliaio di euro

  • Cronaca

    Aggredisce netturbino sul Crescentone, poi fugge a bordo del furgoncino dei rifiuti

  • Cronaca

    Crisi Bologna Fc, croci con nomi dirigenza rinvenuti a Casteldebole

  • Cronaca

    Un arsenale di residuati bellici in cantina: la scoperta durante lavori in condominio

I più letti della settimana

  • Lavoro, invalidi e categorie protette: l'aeroporto Marconi cerca personale per ufficio merci

  • Grosso cinghiale semina il panico al parco: abbattuto dopo ore di ricerca

  • Pestati dal gruppo, tassista e spazzino in ospedale: "Colpito con calci, pugni e spranga"

  • 'Raggio verde' abbaglia pilota EasyJet: il responsabile rischia grosso

  • Nuova apertura a Bologna, arriva la birreria bavarese Löwengrube

  • Neve in arrivo e temperature giù, in campo spazzaneve e spargisale

Torna su
BolognaToday è in caricamento