Calci e pugni agli agenti durante controllo, 26enne in manette

Il giovane fermato in via Irnerio. Sconoscuti i motivi delle escandescenze, ma un agente ha riportato alcuni giorni di prognosi

E' 'esploso' durante un normale controllo di polizia in via Irnerio e ha cominciato a vergare calci e pugni agli agenti che lo avevano fermato. Un cittadino gambiano di 26 anni è stato portato via in manette ieri a mezzogiorno. I motivi che hanno portato alle scandescenze del giovane non sono noti, ma alla fine un agente ha riportato tre giorni di prognosi in seguito alla colluttazione.

Per il ragazzo qualche precedente per spaccio e denunce per inottemperanza al Daspo prefettizio in vigore al parco della Montagnola. Danneggiata anche la volante. Per il 26enne oggi il proceso per direttissima con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Assalti esplosivi a Bancomat, presa banda di bolognesi in trasferta

  • Cronaca

    Rapina alle Poste di Sasso Marconi: armati di pistola portano via il fondo cassa

  • Cronaca

    Bestseller Castel San Pietro: i figli del patron vittime dell'attentato in Sri Lanka

  • Cronaca

    Monzuno, crolla tratto della strada provinciale

I più letti della settimana

  • Trovato morto il 20enne scomparso a Idice

  • Tragico incidente sulla via Emilia: morto a 26 anni Luca Trevisani

  • Monzuno, crolla tratto della strada provinciale

  • Rimane di notte chiuso in ascensore: salvato da Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Ragazzo scomparso: ricerche lungo l’Idice a San Lazzaro

  • Si masturba davanti ai bambini a scuola, maniaco seriale arrestato in flagranza

Torna su
BolognaToday è in caricamento