'Stipendi non pagati', scatta la protesta degli operai: accampati nel cantiere

Quattro manovali lamentano degli emolumenti arrestrati. Scesi dopo ore di mediazione

Immagine repertorio

Quattro operai edili si sono arrampicati su un'impalcatura di un edificio in manutenzione, ieri pomeriggio alle 17, per protesta contro il loro datore di lavoro che non avrebbe loro pagato alcuni stipendi arretrati.

Lo stabile in questione è in viale della Liberazione. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e un mediatore, oltre ai Vigili del fuoco. Dopo diverse ore di trattativa gli operai sono stati fatti scendere e convinti di avvalersi della giustizia ordinaria per fare valere i propri diritti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • "Appropriazione indebita": sequestrati 100 immobili a Bologna

  • Grande Fratello Vip, la confessione di Andrea Montovoli: "Sono stato in carcere"

Torna su
BolognaToday è in caricamento