Droga e 750 euro addosso, fermato in via Libia: aveva già 7 mesi di carcere da scontare

L'intervento ieri intorno alle 12.30: in manette un ragazzo tunisino classe 2000 con già diversi precedenti

Un arresto per droga in via Libia. Gli agenti della Polizia hanno fermato un tunisino classe 2000 con diversi precedenti per droga e irregolare sul territorio: su di lui gravava anche un ordine di carcerazione del Tribunale dei Minori della durata di sette mesi ancora da scontare. Fermato insieme ad altri due soggetti è stato ammanettato per spaccio in concorso. 

I tre sono stati trovati in via Libia in bicicletta alle 12.30 di ieri. Davanti alla volante hanno tentato la fuga verso via Massarenti e poco dopo l'inseguimento è stato poi fermato il tunisino con 750 euro in contanti più 17 involucri con  cocaina (5 grammi in 10 involucri) ed eroina (4 grammi in 7 involucri). Domani il processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • "Appropriazione indebita": sequestrati 100 immobili a Bologna

  • Grande Fratello Vip, la confessione di Andrea Montovoli: "Sono stato in carcere"

Torna su
BolognaToday è in caricamento