Rapina in via Marconi: in manette una 31enne

La donna, visibilmente in stato di agitazione, ha molestato alcune persone davanti al Caf della Cgil

Foto: H.A.

I Carabinieri sono intervenuti stamane nei presi della camera del lavoro di Bologna in via Marconi, per trarre in arresto una cittadina marocchina di 31 anni. La donna, visibilmente alterata dai fumi dell'alcool, avrebbe incominciato a infastidire le persone in fila al Caf, per poi prendersela con una cittadina peruviana di 32 anni, e cercare di rubarle il cellulare, strappando dalle orecchie della malcapitata gli auricolari. A quel punto sono gli stessi avventori del centro fiscale a chiamare il 112. La 31enne, con precedenti specifici in merito, è stata portata via in manette: l'accusa è di rapina

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente in montagna, camion sospeso su una rupe: morto l'autista bolognese

  • Cronaca

    Violenza sessuale su ragazza, 42enne arrestato in aeroporto

  • Cronaca

    Blocco del traffico, domenica ecologica il 24 marzo: tutte le limitazioni

  • Attualità

    Due nuove bandiere dell'Europa a Palazzo d'Accurso

I più letti della settimana

  • Incidente a San Lazzaro, perde il controllo dell'auto e si schianta contro il guard rail: vivo per miracolo

  • Mamma dimentica figlio di due anni in auto e va a lavoro

  • Morto a 26 anni sotto i portici di via Ugo Bassi, mistero sulle cause

  • Incidente in A1: schianto in auto, un morto e un ferito grave

  • Trasporti, sciopero 24 marzo: disagi per chi viaggia in bus

  • Il cane abbaia forte, i vicini segnalano: il giovane padrone è morto in casa

Torna su
BolognaToday è in caricamento