Centro storico: seguita, rapinata e molestata, 18enne finisce al Maggiore

Era in lacrime, così una donna l'ha soccorsa e ha chiamato il 113

Era in lacrime, così una donna l'ha soccorsa e ha chiamato il 113. E' accaduto questa mattina poco dopo le 9.30 in pieno centro, in una traversa di via Marconi: una ragazza di 18 anni ha riferito di essere stata rapinata del telefono e del portafogli da due uomini, descritti come stranieri, che non si sarebbero limitati a derubarla, ma l'avrebbero anche molestata pesantemente.

La ragazza, residente in provincia di Bologna, è stata portata all'ospedale Maggiore per accertamenti: da quanto si apprende presententerebbe diversi lividi e graffi e sarebbe in stato di shock. 

I due, ha raccontato agli agenti, l'hanno seguita dalla stazione fino alla stradina e quindi aggredita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • "Appropriazione indebita": sequestrati 100 immobili a Bologna

  • Incidente sulla A13: camion esce di strada e "disperde" centinaia di stecche di sigarette di contrabbando

  • Incidente a Castenaso: scoppia una gomma, schianto frontale e due feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento