Via Marconi: armeggia con scooter rubato, nei guai 32enne

Il giovane stava cercando di aprirne la sella. Alterata la targa del ciclomotore, ma la Polizia riesce a contattare il legittimo proprietario del mezzo

Un ragazzo di 32 anni è stato denunciato dalla Polizia, al termine di un controllo avvenuto nella serata di venerdì in via Marconi.

Il giovane, bolognese, è stato notato mentre armeggiava con l'apertura di un sottosella di uno scooter parcheggiato. Insospettiti, gli agenti hanno proceduto a un controllo. Il ragazzo non risultava nel possesso del ciclomotore, dalla targa risultata peraltro sostituita e lo scooter rubato il 21 agosto scorso. Il ragazzo ha ache sostenuto che dentro la sella ci fosse un cellulare di sua proprietà.

Contattato il legittimo proprietario del mezzo la sella è stata aperta e il cellulare effettivamente trovato. Il telefono è stato sequestrato per ulteriori accertamenti, mentre per il 32enne si è proceduto per ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

Torna su
BolognaToday è in caricamento