Via Marsala: siringa alla mano, rapina una ragazza

Due studentesse sono state avvicinate da un uomo 'maturo' e dall'aspetto trasandato che le ha minacciate con una siringa, bottino 11 euro

La polizia sta indagando su una rapina ai danni di una studentessa 23enne. Ieri pomeriggio intorno alle 16, la vittima e un'amica sono state avvicinate in via Marsala da un uomo 'maturo' e dall'aspetto trasandato, probabilmente tossicodipendente, che con una siringa in mano ha chiesto loro del denaro.

Solo una delle vittime aveva soldi nel portafoglio, così ha consegnato 11 euro. Poi le tre ragazze hanno raggiunto Via Zamboni e solo allora hanno chiamato il 113. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • Furto nella notte: ricco bottino dei ladri nell'azienda in fallimento

Torna su
BolognaToday è in caricamento