Movida rumorosa, il Comune anticipa la chiusura a noto bar

Si tratta di un locale in zona Moline. Il divieto fino a settembre

Serrande giù alle 21 per la Caffetteria delle Moline, locale nella omonima via. Il Comune di Bologna ha emanato una ordinanza di chiusura anticipata per il locale, valida fino al 30 settmebre. Tra le motivazioni che Palazzo D'Accursio adduce, ci sono -si legge in una nota affollamenti, schiamazzi, urla, diffusione di musica ad alto volume e abbandono dei rifiuti.

I controlli della Polizia Locale avrebbero inoltre "confermato l’esistenza di problemi di sicurezza urbana riconducibili a comportamenti e omissioni dei gestori dell’attività, quali il mancato rispetto degli orari di chiusura stabiliti dall’ordinanza sindacale e il mancato controllo degli avventori che, riversandosi in strada, creano disturbo alla quiete pubblica ed ostacolano il transito delle persone e dei veicoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus, due nuovi casi a Modena e uno a Piacenza. In Emilia-Romagna 26 in totale. Venturi: "Proporremo nostra metodica alle altre Regioni"

  • Coronavirus: 19 contagi in Regione, un caso anche a Modena. Migliaia di tamponi effettuati, attivo numero verde

  • Coronavirus, il sindacato scuola: "Sospendere attività fino all'8 marzo"

Torna su
BolognaToday è in caricamento