Schiamazzi e risse, chiusura anticipata per bar in via Niccolò dall'Arca

Il provvedimento fino al fine gennaio 2019. Il Sindaco ha firmato l'ordinanza

Il Sindaco di Bologna Virginio Merola ha firmato l’ordinanza con cui si impone al titolare del bar “Eastafro” di via Nicolò dall’Arca, quartiere Navile, la chiusura dalle ore 19 alle ore 7 del giorno successivo, tutti i giorni della settimana fino al 31 gennaio 2019 a partire da ieri.

Il provvedimento -spiega una nota del Comune- si è reso necessario a fronte della situazione di disturbo alla quiete pubblica e degrado urbano dovuta alle violazioni delle normali regole di gestione dell’attività nonché di convivenza civile da parte di frequentatori del locale, specie durante le ore notturne e fino all’alba.

In particolare le segnalazioni e gli interventi della Polizia Municipale e delle forze dell’ordine riguardano schiamazzi, urla, abbandono di rifiuti di vetro, risse, oltre a insulti nei confronti dei vicini. I controlli della Polizia Municipale hanno confermato che molti dei problemi segnalati dai residenti e dal quartiere sono riconducibili al comportamento del gestore che, tra l’altro, non rispetterebbe l’orario di chiusura e le norme di sicurezza rispetto alla somministrazione di alcolici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

Torna su
BolognaToday è in caricamento