Spaccata e furto nel Quadrilatero, più danni che bottino: 'Nessuno ha visto niente'

Poche le telecamere utili alla polizia. Attorno i negozi ignari del colpo nella notte

"Sono entrati proprio nell'orario in cui i primi corrieri vengono in zona per scaricare il materiale per i negozi ma a quanto pare nessuno si è accorto di nulla". È sorpreso Giorgio, il responsabile del negozio della tavola calda 'il tramezzino.it' all'alba preso di mira dai ladri è colpito da un furto con spaccata in via degli Orefici.

Il bottino come in questi casi non supera i danni arrecati agli infissi del locale. a quanto risulta ignoti nella notte sarebbero entrati forzando la porta finestra con un piede di porco o una mazzetta, per poi entrare sfondando il vetro e precipitarsi subito nella zona delle casse dove sono stati portati via secondo un primo riscontro circa €200 in monete.

"hanno fatto una cosa di fretta infatti hanno lasciato lì un computer che valeva ben di più" ripete il responsabile del negozio, in attesa del fabbro per ripristinare la porta. "Siamo aperti da 5 anni ma questa è la prima volta che capita" confida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Furto con spaccata in via Orefici: "Ecco come hanno fatto" | VIDEO
 

Attorno paradossalmente per una zona del pieno centro costellata di negozi e banche sono ben poche le telecamere utili per risalire agli ad entità degli autori del furto. E del pari nessuno sembra avere visto niente. La zona in effetti non è storicamente nota per essere preda delle spaccate ai negozi. Più frequenti invece gli episodi di furti ai danni di turisti,

"Una spaccata al bar qui di fronte? Lo abbiamo imparato in questo momento" ammettono stupiti i gestori del bar di fronte, mentre l'addetta dietro il bancone di uno dei pochi esercizi provvisto gli occhi elettronici, una tabaccheria, testimonia: "Sì, è già passata la polizia a prendere i filmati Ma sembra che le inquadrature non arrivassero fino al punto in cui è stato commesso il furto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

Torna su
BolognaToday è in caricamento