Offre ospitalità a un uomo e lui spaccia in casa sua: "Non se ne vuole andare"

Gli ha dato ospitalità per una notte, ma lui non se ne voleva più andare. Gente che va e che viene: si scopre che è un pusher

Immagine di repertorio

La Polizia ha denunciato un uomo per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. La scoperta è arrivata inaspettatamente, visto che la chiamata al 113 era giunta da via Pasubio per una lite fra coinquinili. All'arrivo degli agenti, il titolare dell'appartamento ha spiegato come sono andate le cose: aveva offerto ospitalità per una notte a un uomo che conosceva superficialmente e questo, oltre al rifiuto di andarsene, aveva fatto entrare in casa diverse persone. 

Questo via-vai (erano passate da casa circa 6/7 persone in poco tempo) aveva insospettito il proprietario, il quale ha avvertito i poliziotti: la perquisizione ha infatti portato alla luce 25,21 grammi di hashish già suddivisi in dosi, 0,60 grammi di cocaina, 70 euro e tre telefoni cellulari per i quali non ha saputo dare delle spiegazioni e per i quali è scattata anche una denuncia per ricettazione. 

L'uomo denunciato è un marocchino nato nell'76 e il proprietario dell'appartamento un italiano 35enne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Incidente a Imola: scontro con il camion, morto un ciclista

  • Monte San Pietro: anziano morto durante il trasporto in pulmino, indagini in corso

Torna su
BolognaToday è in caricamento