Tafferugli in zona 'Palazzo': 'Unici' contro 'Fossa dei Leoni', rissa tra fortitudini

La rissa sarebbe nata per gli applausi della 'Fossa' nonostante la sconfitta. Una decina di volanti sul posto

foto archivio

Non è stato uno scontro tra opposte tifoserie quello andato in scena ieri sera tra via Ercolani e via del Rondone, ma tra gli stessi supporters della Fortitudo Pallacanestro. 

Al Palazzo dello Sport di Piazza Azzarita era da poco terminata la gara 4 dei play-off contro 'Casale', persa dalla squadra bolognese che ha così visto svanire il sogno della serie A. Poco prima delle 23.30, alcuni residenti hanno segnalato al 113 una rissa tra diverse di persone, che era spuntata anche una mazza da baseball e che alcuni inossavano una t-shirt con la scritta "Daspo target". 

All'arrivo delle numerose volanti, una decina in totale, il gruppo di facinorosi si era notevolmente ridotto, sono state identificate otto persone, tutte bolognesi, una delle quali, 42enne, già sottoposta a Daspo. Da quanto si apprende i tafferugli sarebbero scoppiati tra gli "Unici", ultras di destra, e "La Fossa dei Leoni". Quest'ultima avrebbe applaudito la squadra allenata da Gianmarco Pozzecco, nonostante la sconfitta. Indaga la Digos. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

Torna su
BolognaToday è in caricamento