Mamma dimentica figlio di due anni in auto e va a lavoro

Due passanti danno l'allarme. La donna, sconvolta alla scoperta del fatto, è stata denunciata per abbandono di minore

Ha dimenticato il figlio di due anni nella sua auto ed è andata a lavorare. Per questo una quarantenne italiana è stata denunciata per abbandono di minore dai Carabinieri di Bologna. E' successo ieri mattina in via Sacco e Vanzetti, zona Certosa.

Sono stati dei passanti a dare l'allarme, intorno alle 11 di mattina. I due, madre e figlio di 87 e 71 anni, hanno notato che il bimbo stava giocando in auto, ma non c'era nessuno nei paraggi. Arrivata la pattuglia i militari sono riusciti a risalire dalla targa del veicolo alla madre del bimbo, che subito si è diretta sul posto. 

Il bimbo  stava bene e non si è accorto di nulla. La madre, che tra le lacrime ha spiegato di essersi distratta mentre portava a scuola l'altro figlio, ha detto di avere parcheggiato l'auto almeno un'ora prima, per poi dirigersi al lavoro in scooter, senza quindi portare il bimbo piccolo al nido. Le giustificazioni non hanno risparmiato alla donna  una denuncia per abbandono di minore.

Potrebbe interessarti

  • Forno a microonde: fa veramente male alla salute?

  • Un faro in montagna? Esiste a Gaggio Montano

  • Amanti del vinile? 4 imperdibili negozi a Bologna

  • 7 alimenti che fanno ingrassare invece che dimagrire

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Nuova rotta Ryanair: da Bologna a Kutaisi due volte a settimana

  • West Nile, zanzare positive a San Giovanni in Persiceto

  • Concorsi pubblici, Unibo cerca 57 amministrativi: c'è tempo fino al 5 settembre

  • Incidente sulla A14: scontro tra auto due morti e tre feriti

  • San Lazzaro, azzarda un'inversione e provoca incidente: incastrato dalle telecamere

Torna su
BolognaToday è in caricamento