Via Saliceto, ennesima rapina alle Poste: estrae un cutter e si fa consegnare mille euro

Si tratta della terza rapina in pochi mesi, quella messa a segna all'Ufficio Postale di via di Saliceto nel pomeriggio di oggi

Si tratta della terza rapina in pochi mesi, quella messa a segna all'Ufficio Postale di via di Saliceto, nel quartiere Navile. Dopo pranzo un uomo è entrato e ha minacciato i dipendenti con un cutter per farsi consegnare il denaro ed è fuggito a piedi. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri: il bottino si aggirerebbe sui mille euro. 

A mezzogiorno del 3 settembre scorso, un uomo con un casco da moto integrale e armato di coltello era riuscito a farsi consegnare la stessa cifra. Un'altra rapina nello stesso ufficio postale era stata messa a segno a gennaio scorso: erano le 8.45 circa quando un uomo, descritto sui 45-50 anni, era entrato nella filiale e aveva estratto una pistola. Tenendo sotto tiro sei dipendenti e due clienti si era fatto consegnare una casetta in metallo contenente circa tremila euro.

Lo stesso ufficio postale era stato oggetto di altre 'azioni': una tanica contenente benzina, collegata ad un timer e dei fili, era stata fatta trovare davanti alle vetrine, mentre a maggio erano state bloccate con il silicone le serrature delle porte d'ingresso e dello sportello bancomat. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Esce di strada, l'auto finisce nel canale: c'è un morto

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

Torna su
BolognaToday è in caricamento