Via Sampieri, parapiglia davanti alla disco: due feriti e due nei guai

Prima l'alterco poi sono passati alle vie di fatto

Foto archivio

Due fratelli di 25 e 23 anni nati a Modena sono stati denunciati per lesioni personali in concorso. Questa notte alle 3, un addetto alla sicurezza, 42enne greco, ha chiamato il 113 per segnalare una lite davanti alla discoteca Qubò di via Samperi, in piena zona universitaria. 

Le vittime, due cittadini albanesi di 42 e 31 anni, hanno riferito agli agenti della volante di aver avuto un alterco con i due fratelli che poi sono passati alle vie di fatto, colpendoli con calci e pugni al volto. Entrambi presentavano diverse ecchimosi e sono stati trasportati al Pronto Soccorso in codice 1, mentre i fratelli modenesi sono stati denunciati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • "Appropriazione indebita": sequestrati 100 immobili a Bologna

  • Grande Fratello Vip, la confessione di Andrea Montovoli: "Sono stato in carcere"

Torna su
BolognaToday è in caricamento