Via San Vitale: 'gioca' a nascondino con la Polizia per sfuggire al controllo

Visto mentre si libera di alcuni involucri di cocaina, viene identificato e denunciato: la sua fedina penale non era pulita

Erano circa le 18.50 di ieri quando una volante della Polizia, percorrendo via San Vitale dalla porta verso il centro, ha notato un soggetto che alla vista degli agenti si è liberato, in modo piuttosto goffo e maldestro, di alcuni "oggetti" sospetti per poi nascondersi dietro le colonne del portico. 

Fermato e controllato, è risultato essere un clandestino nato in Tunisia nell'83 con diversi precedenti alle spalle per reati legati agli stupefacenti e contro il patrimonio: aveva fatto richiesta di permesso di soggiorno in Italia, ma gli era stato rifiutato da una questura dell'Emilia Romagna. 

I poliziotti hanno poi recuperato anche 9 involucri bianchi (gli stessi di cui il soggetto si era liberato poco prima) contenenti cocaina per 1,94 grammi, sequestrandoli. L'uomo è stato denunciato in stato di libertà. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

Torna su
BolognaToday è in caricamento