San Vitale, botte fra donne sul bus 14: "Insulto razzista e si staccano le ciocche di capelli"

Due donne a bordo del bus 14 sono arrivate a mettersi pesantemente le mani addosso: il motivo è sconosciuto, una delle due donne finita al Pronto Soccorso

Due donne che si trovavano sull'autobus 14 in ingresso a Porta San Vitale si sono accapigliate e prese a pugni per motivi ancora sconosciuti (già un altro episodio sul 25). I passeggeri sono rimasti di pietra quando hanno visto le due giovani (una delle due di colore) arrivare alle mani dopo un banale battibecco: a bordo anche un controllore, che aveva verificato la regolarità dei viaggiatori.

ALL'ORIGINE DELLA RISSA NESSUN INSULTO RAZZISTA. Da una prima ricostruzione, sembrava che all'origine dello scatto di ira ci fosse un insulto razzista mosso verso la ragazza di colore, ma la vittima dell'aggressione (una 48enne bolognese) ha raccontato che la tensione è sorta per una discussione sul controllo dei titoli da parte dei controllori (il suo racconto in un'intervista) e che è poi degenerato. Sul posto le volanti della Polizia Municipale e un'ambulanza.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Esce di strada, l'auto finisce nel canale: c'è un morto

  • Ozzano, maxi rissa davanti a locale: spunta un coltello, 2 feriti

  • Perturbazione meteo, previsione nevicate: Autostrade mette in guardia

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

Torna su
BolognaToday è in caricamento