Colto sul fatto mentre imbratta muro, writer nei guai

Alcune parole vergate con un pennarello viola

'Sapere osare volere tacere'. Per queste parole, vergate su un muro in centro a Bologna, un writer 24enne è stato denunciato dalla polizia ieri notte. Il giovane è stato sorpreso intorno alle 2:30 da una volante della polizia. Il ragazzo ha cercato di scappare quando gli agenti si sono avvicinati per un controllo, ma alla fine è stato bloccato. Ora il 24enne deve rispondere di deturpamento di cose altrui e resistenza a pubblico ufficiale, dacché nel tentare la fuga avrebbe anche spintonato i poliziotti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio in via Sant'Isaia, morta una giovane donna

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

  • Coronavirus, aumentano i contagi in regione: + 71. Donini alle aziende: "Fate screening"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: altri 47 casi, metà a Bologna e 11 sintomatici

  • Dimesso dall'ospedale, torna e aggredisce operatore con calci e pugni

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 10 luglio: focolaio impresa di logistica, +36 casi a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento