Via S. Margherita: sfottò tra giovanissimi finisce a pugni in faccia (e con una denuncia)

Dopo una segnalazione, gli agenti hanno soccorso un 17enne con il volto tumefatto sotto la questura

Immagine di repertorio

Due gruppetti di adolescenti si sono incontrati ieri sera alle 23 in via Santa Margherita, in pieno centro. Sono partiti sfottò e prese in giro, ma la "scaramuccia" è degenerata, tanto che un cittadino ha chiamato la polizia riferendo che alcuni ragazzi stavano molestando e usando le mani contro i passanti. 

La volante si è portata sul posto ma non ha trovato nessuno, altri agenti hanno notato invece un ragazzo con il volto tumefatto in piazza Galilei, proprio sotto la questura. In pratica le due 'fazioni' si erano spostate e la vittima, un 17enne nato a Bologna, ha indicato un suo coetaneo, nato in Romania, come l'autore dell'aggressione, ovvero colui che lo aveva colpito a pugni in faccia: la lite è finita con una denuncia per lesioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Rifiuti, stop indifferenziata porta a porta: da oggi si usa solo la Carta Smeraldo

  • Monte San Pietro: anziano morto durante il trasporto in pulmino, indagini in corso

Torna su
BolognaToday è in caricamento