Atti osceni in Saragozza: lite a cinghiate, poi si spoglia davanti al supermercato

Tre uomini si sono affrontati in strada, poi uno di loro si è abbassato i pantaloni in pubblico

Foto archivio

La Polizia ha denunciato ieri sera un cittadino romeno di 32 anni per atti osceni. Il 113 è stato allertato alle 19.30 da alcuni passanti che segnalavano una lite a cinghiate tra tre uomini in Porta Saragozza. 

All'arrivo degli agenti un palermitano di 55 anni ha riferito di aver incontrato due uomini alla mensa della Caritas e che uno di loro lo aveva offeso dandogli dell'omosessuale. Il racconto degli altri contendenti, entrambi romeni di 32 e 43 anni, però era discordante: il palermitano avrebbe chiesto una prestazione sessuale a pagamento a uno dei due, così ne era nata una colluttazione. Ma lo show non era ancora terminato: mentre i poliziotti stavano ultimando i controlli davanti al supermercato in via Saragozza, il 32enne, anche visibilmente ubriaco, si è abbassato i pantaloni e ha mostrato il pene, così è scattata la denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Whoopi Goldberg a Bologna: da Hollywood alle osterie del centro

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Rifiuti, stop indifferenziata porta a porta: da oggi si usa solo la Carta Smeraldo

Torna su
BolognaToday è in caricamento