Occupano gli stabili dell'opera pia: tre denunciati

Ora la proprietà, nel rispetto del Regolamento di Polizia Urbana del Comune di Bologna, ha l’obbligo di mettere in sicurezza gli edifici per evitare nuove occupazioni.

Questa mattina gli agenti del reparto San Vitale-San Donato della Polizia Municipale hanno sgomberato due edifici in via del Terrapieno 34 e 36, dopo la querela presentata dalla proprietà, l’Opera Pia Davia Bargellini. Sul posto, segni evidenti di occupazione recente e tre persone di nazionalità rumena denunciate in stato di libertà. Ora la proprietà, nel rispetto del Regolamento di Polizia Urbana del Comune di Bologna, ha l’obbligo di mettere in sicurezza gli edifici per evitare nuove occupazioni.

“Abbiamo provveduto con rapidità a ripristinare la legalità subito dopo la querela del proprietario degli immobili – affermano l’assessore alla sicurezza urbana integrata, Alberto Aitini, e il presidente del quartiere San Donato-San Vitale, Simone Borsari – in una zona oggetto di costante attenzione da parte della Polizia Municipale e del quartiere. Oltre a ringraziare gli agenti e gli operatori che hanno partecipato alle operazioni, ringraziamo i cittadini e i residenti le cui segnalazioni sono una componente fondamentale per il nostro lavoro”.

Potrebbe interessarti

  • Forno a microonde: fa veramente male alla salute?

  • Amanti del vinile? 4 imperdibili negozi a Bologna

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Lasciare la casa in ordine prima di partire: 9 cose da fare

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Incidente in A14 tra Forlì e Cesena, muore ragazzo di San Lazzaro di Savena

  • West Nile, zanzare positive a San Giovanni in Persiceto

  • Incidente mortale sulla A14: chi era la giovane vittima

  • Concorso Mibac, bando per 1052 vigilanti: requisiti e materie d'esame

  • Incidente sulla A14: scontro tra auto due morti e tre feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento