Lite in via Ugo Bassi: dalle parole ai fatti, due 25enni presi a pugni in faccia

La volante ha visto i due ragazzi feriti in strada. Entrambi sono finiti al Pronto Soccorso

Entrambi perdevano sangue dal labbro e sono stati notati dagli agenti della volante di passaggio in via Ugo Bassi, all'incrocio con via Cesare Battisti. Alle 3 di questa notte, per motivi ancora da accertare, un maceratese 23enne ha aggredito, dapprima verbalmente, poi a pugni, due siciliani di 25 anni in pieno centro. E' stato così denunciato per lesioni personali. 

I poliziotti sono intervenuti, dopo aver notato un gruppo di ragazzi, due dei quali perdevano sangue, e hanno indicato il loro aggressore. Secondo il racconto dei 25enni, senza motivo, li avrebbe dapprima insultati, poi avrebbe lanciato loro un boccale di birra, senza colpirli, e infine li avrebbe presi a pugni in faccia. 

Il denunciato ha riferito che tutto era nato da una lite verbale, che aveva sì rotto il boccale di birra, ma facendolo cadere a terra, confermando però di averli presi a pugni, così è finito nei guai. Le vittime sono state trasportate al Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore in codice 1. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Funerale Giovanni Cremonini, in centinaia per l'ultimo saluto al babbo di Cesare

  • Piazzola sospesa per due giorni, gli ambulanti protestano

  • Incidente a Budrio: schianto tra auto alla Riccardina

  • Esce di casa e non torna, trovato di notte nel fiume

Torna su
BolognaToday è in caricamento