'Qui dentro c'è mia moglie': spacca i vetri del portone, ma lei non esiste

Un 40enne colleziona due denunce in 24 ore. Presa a calci la porta di un ignaro residente

Cercava 'sua moglie' ma la donna non esiste, o almeno non ha mai abitato lì. Un 40enne è stato denunciato per danneggiamento e violazione di proprietà privata in due diverse occasioni, dopo essere stato sorpreso entrambe le volte in uno stabile di via Venturoli, a distanza di una manciata di ore l'una dall'altra.

Il soggetto, cittadino pakistano regolare, è stato fermato intorno alle 20 dagli agenti mentre, dopo aver divelto i vetri del portone di ingresso di un condominio, stava dando calci alla porta di un residente. L'uomo era convinto che dentro l'abitazione di fosse una donna, che lui ha definito essere sua moglie.

I poliziotti hanno però accertato come non esistesse nessuna compagna dell'uomo, o almeno che non fosse in quell'appartamento. Già la mattina precedente l'uomo aveva dato notizia di sè con i medesimi fatti e argomentazioni, facendo scattare una analoga denuncia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente in viale Gandhi, morto in ospedale il motociclista

  • Cronaca

    Violenze in case per anziani, la Procura: "Fenomeno cresce, serve giro di vite"

  • Cronaca

    Pizzerie fallite in serie, in manette il gestore della pizzeria Bella Napoli

  • Cronaca

    Smog, ancora PM10 sopra i limiti: blocco del traffico fino al 25 febbraio

I più letti della settimana

  • Bruna, 23 anni: "Facendo la escort trans pago l'università a mia sorella"

  • Violenze e sevizie su anziani, scattano arresti in casa famiglia

  • Incidente in viale Gandhi, morto in ospedale il motociclista

  • Incidente in viale Ghandi: scontro auto-moto, gravissimo motociclista 48enne

  • Rientrano a casa, ci sono i ladri: picchiati, legati e rapinati

  • Incidente a Casalecchio sulla Porrettana: frontale alla rotonda Borgonuovo

Torna su
BolognaToday è in caricamento