Spaccio di droga e psicofarmaci agli studenti, due arresti in via Zamboni

I Carabinieri hanno fermato due giovani pusher in zona universitaria: addosso erba e Rivotril 

I Carabinieri hanno ammanettato due giovani pusher in via Zamboni con precedenti per stupefacenti. Sono stati colti sul fatto nella serata di ieri mentre consegnavano a uno studente molisano una dose di erba, mentre addosso ne avevano altri 5 grammi, oltre a ben 55 pasticche di Rivotril, un farmaco anti epilettico che viene venduto nel mercato nero come sostanza stupefacente. Gli arrestati son un gambiano classe '97 e un senegalese del 2001. Sono stati ammanettati per spaccio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Castenaso: morto Dino, il re della pasticceria

  • Dramma a Pianoro: 50enne trovato morto in albergo

  • Cerca di fuggire dalla gazzella dei carabinieri con l'apecar: è ubriaco

  • Ludopatia e chiusura centri scommesse: "Costretto a licenziare, ora disoccupato anche io"

  • Omicidio Elisa: "Uccisa perchè lesbica, altro che gigante buono. Odg prenda provvedimenti"

  • Incidente in via del Gomito, morto ciclista di 25 anni

Torna su
BolognaToday è in caricamento