Spaccio di droga e psicofarmaci agli studenti, due arresti in via Zamboni

I Carabinieri hanno fermato due giovani pusher in zona universitaria: addosso erba e Rivotril 

I Carabinieri hanno ammanettato due giovani pusher in via Zamboni con precedenti per stupefacenti. Sono stati colti sul fatto nella serata di ieri mentre consegnavano a uno studente molisano una dose di erba, mentre addosso ne avevano altri 5 grammi, oltre a ben 55 pasticche di Rivotril, un farmaco anti epilettico che viene venduto nel mercato nero come sostanza stupefacente. Gli arrestati son un gambiano classe '97 e un senegalese del 2001. Sono stati ammanettati per spaccio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bufera social, Cremonini sulla colf: "L'ho chiamata Emilia, se pago posso cambiare il nome"

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Positivi due lavoratori di una pizzeria a Casalecchio, la scoperta dopo una rissa: tamponi a tappeto e controlli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Focolai covid a Bologna: l'attenzione si sposta all' ex hub di via Mattei

Torna su
BolognaToday è in caricamento