Via Zanardi: spacca la vetrata, fermato dallo spray urticante

L'uomo non è nuovo a episodi di questo tipo

Aveva alzato talmente il gomito che è stato necessario utilizzare lo spray urticante per riportarlo alla calma. Sabato sera un campano di 50 anni è stato denunciato per danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. 

E' entrato in un bar di via Zanardi, ha molestato i clienti, poi ha dato in escandescenza: ha preso uno sgabello e ha spaccato la vetrata del locale. Titolare e clienti hanno allertato i Carabinieri che giunti sul posto hanno faticato a riportare alla calma il 50enne, fino a quando si è reso necessario l'utilizzo dello spray al peperoncino, poiché immobilizzarlo avrebbe potuto peggiorare la situazione.

Sul posto sono giunti anche i sanitari del 118 e l'ambulanza lo ha trasportato all'ospedale Maggiore, dove è stato ricoverato nel reparto psichiatrico. L'uomo non è nuovo a episodi di questo tipo: nel 2015 aveva danneggiato un altro esercizio pubblico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Elezioni regionali Emilia Romagna, risultati definitivi Bologna, comune per comune

  • Incidente, scontro frontale a Castel Guelfo: 24enne grave al Maggiore

Torna su
BolognaToday è in caricamento