Contro bivacchi e cumuli di rifiuti, in viale Felsinea al lavoro i volontari anti-degrado

Oltre 18.500 metri quadrati restituiti alla cittadinanza. L'intervento di bonifica dell'area è stato coordinato dalla task force antidegrado

Bonificata un'area verde di 18.580 metri quadrati fra viale Felsina, l'Istituto Manfredi-Tanari e la linea ferroviaria. L'operazione è stata svolta nelle scorse settimane attraverso un'azione integrata di sicurezza partecipata fra Comune, volontari dell'Associazione Youth for Christ della Chiesa Evangelica Nuova Vita e Centro Culturale Islamico. 

L'intervento, coordinato dalla task force antidegrado guidata dall'assessore Riccardo Malagoli, è stato messo in campo come "azione di prevenzione per tutelare una vasta area verde" che in passato aveva visto la presenza di nomadi e l'abbandono abusivo di rifiuti nella parte posteriore delle scuole.
"In alcune settimane di lavoro, i volontari (alcuni di loro provenienti dal Texas!) - riferisce l'amministrazione - hanno risanato e rigenerato completamente un'area verde molto estesa, accatastando i rifiuti che sono stati poi rimossi e smaltiti da Hera. 

Per evitare il ripetersi di abbandoni abusivi di rifiuti, l'Amministrazione comunale ha messo in sicurezza la zona grazie a una chiusura regolarizzata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'amministrazione comunale ha ringraziato i volontari per "la preziosa opera di supporto nella pulizia dell'area e sottolineato la valenza dell'operazione non solo come servizio civico alla città per la cura dei beni comuni, ma anche come esempio di positiva e proficua cooperazione tra persone di culture e religioni differenti".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

  • A1 Bologna-Firenze: chiuso tratto "Panoramica" tra Aglio e Roncobilaccio

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, l'aggiornamento: rallentano i contagi. Bologna piange altri 4 morti

  • Coronavirus, bollettino: 10.054 casi positivi (+800) in Regione. Altri 17 morti in provincia di Bologna

  • Coronavirus, aggiornamento della Regione: + 980 positivi in Emilia-Romagna, 4 nuovi decessi a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento