Viale Carducci, revisione scaduta, coltelli e soldi falsi: sfilza di denunce per un 44enne

Questa notte la polizia ha fermato una Hyundai Accent con a bordo due uomini entrambi con precedenti. Così è scattata la perquisizione

Alle due di questa notte, in viale Carducci, la polizia ha fermato una Hyundai Accent per un controllo. A bordo due uomini di nazionalità tunisina, il conducente di 44 anni e il passeggero di 37. Entrambi, probabilmente irregolari sul territorio italiano, sono risultati gravati da precedenti e condanne per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti. In particolare, al conducente era stata vietata la dimora a Bologna nel 2014.

Il veicolo è stato così perquisito: nello sportello passeggeri è stato rinvenuto un coltello a serramanico con lama ricurva di 30 cm. Un secondo coltello, con una lama di 50 cm, è stato trovato nel vano portabagagli, insieme a un palanchino. Il 44enne inoltre aveva nel portafoglio una banconota falsa da 100 euro e la patente di guida, rilasciata alla autorità tunisine, riportava generalità diverse da quelle fornite.

La revisione del veicolo, intestato a una donna residente a Modena, che ha confermato di averla affidata ai due uomini, era scaduta dal 2010. Il conducente è stato così denunciato per porto d'armi e oggetti atti a offendere, false dichiarazioni sull'identità e spendita di moneta falsa. Una banconota falsa, sempre da 100 euro, era stata rinvenuta, durante un controllo di polizia, il 22 aprile nel portafoglio di un connazionale in Piazza Verdi.

L'intestataria dell'auto e il 44enne hanno 'rimediato' anche una sanzione amministrativa per la mancata revisione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 2 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 3 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 31 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 4 aprile: i dati comune per comune

  • “Mio padre ha perso il lavoro e il frigorifero è vuoto, aiutateci": adolescente chiede aiuto al 112

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 2 aprile: +546 contagi, si contano ancora 79 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento