Viaggi in scooter sospetti, corriere trovato con oltre un chilo di cocaina

Il cospicuo quantitativo di sostanza rinvenuto dopo che un 35enne era stato visto più volte girare in zona universitaria. Un altro episodio in via del Terrapieno

E' stato visto più volte aggirarsi per le vie del centro, soprattutto in zona universitaria, e gli agenti della Mobile lo hanno fermato in periferia, lungo viale Felsina. Un pusher di 35 anni, cittadino tunisino, è stato arrestato ieri in viale Felsina, proprio quando stava per rimettersi il casco e proseguire in scooter con quelle che gli inquirenti ritengono essere consegne di droga a domicilio per i pusher della zona universitaria. Da qualche tempo infatti si sono moltiplicati gli sforzi della polizia per contrastare il fenomeno di spaccio, anche di sostanze pesanti come eroina e cocaina.

In vari punti del mezzo e anche addosso all'uomo, già gravato da diversi precedenti, i poliziotti hanno trovato in tutto un chilo e trecento grammi di 'coca', assieme a un bilancino di precisione. Il 35enne, dopo il processo per direttissima, è agli arresti domiciliari.

Un altro episodio legato allo spaccio si è verificato ieri pomeriggio in via del Terrapieno, dove intorno alle 13 agenti della Mobile in borghese hanno fermato un'auto dalla quale era poco prima salito un uomo, già noto alle forze dell'ordine per questioni di spaccio. Il soggetto, cittadino tunisino 36enne, incalzato dalle domande degli agenti ha prima negato poi cercato di disfarsi di alcuni involucri di cocaina e tentare la fuga. I poliziotti alla fine, dopo un breve inseguimento e una breve colluttazione hanno comunque bloccato l'uomo, che è stato portato direttamente in carcere.

Spauracchio "cocaina nera", scatta sequestro in via Maroncelli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Whoopi Goldberg a Bologna: da Hollywood alle osterie del centro

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Rifiuti, stop indifferenziata porta a porta: da oggi si usa solo la Carta Smeraldo

Torna su
BolognaToday è in caricamento