Video 'hard' dopo il sesso a pagamento, tentano l'estorsione: vittima un 74enne

In manette due donne, mentre una terza è ricercata. Chiesti 5mila euro per riavere indietro il filmato compromettente. Il sospetto di altri furti nella casa degli incontri hard

Un approccio fuori dal supermercato, una proposta indecente. Sono il preludio di una tentata estorsione a sfondo sessuale da 5mila euro, perpetrata ai danni di un anziano, a Casalecchio. In manette sono finite due donne, mentre una terza rimane ricercata. I provvedimenti di misura cautelare sono stati emessi dal pm Flavio Lazzarini, e controfirmati dal Gip, mentre i carabinieri, dopo le indagini, stanno cercando di rintracciare la terza donna coinvolta nell'episodio.

Tutta la vicenda risale all'estate appena trascorsa: il signore, uscito dal centro commerciale Meridiana, è stato avvicinato dalle tre donne, tra cui le due arrestate: S.M., 41 anni, e M.C. di soli 18 anni, tutte cittadine romene di etnia rom. Entrambe avrebbero offerto al signore di intrattenersi con lui per un incontro a sfondo sessuale, proposta che il 74enne ha accettato.

Sono seguiti poi una serie di incontri hot tra i quattro, in casa di lui, incontri che solitamente si sono conclusi anche con delle cifre, che l'anziano versa alle donne. E' proprio durante questi incontri che cominciano i primi sospetti del signore, piccoli ammanchi e oggetti che non si trovano più. Gli incontri hard prò continuano, almeno fino a che, sul finire di agosto, al 74enne viene fatto sapere che c'è un video compromettente degli incontri in possesso delle ragazze e che per riaverlo, lui dovrà sborsare 5mila euro i contanti.

Subito il signore, spaventato dall'idea che quel filmato possa cominciare a 'girare', ha cercato di chiudere la faccenda consegnando alle tre donne circa 600 euro in contanti, ma le tre ragazze non ne hanno voluto sapere, esigendo tutta la cifra richiesta. Di qui la scelta dell'uomo di fare denuncia e permettere l'avvio dell'indagine, che ha portato poi alle misure cautelari. Le accuse, per tutte le donne, sono di furto aggravato e tentata estorsione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 2 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus, la Regione Emilia-Romagna dà tre milioni di mascherine gratis a tutti i cittadini

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 3 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 7 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 4 aprile: i dati comune per comune

  • “Mio padre ha perso il lavoro e il frigorifero è vuoto, aiutateci": adolescente chiede aiuto al 112

Torna su
BolognaToday è in caricamento