Ruba nel parcheggio di Villa Erbosa e si ferisce: un paziente lo fa arrestare

Gli agenti lo hanno bloccato: aveva le mani ferite e sanguinanti

Si è affacciato alla finestra e ha visto un uomo che, dopo aver rotto il finestrino di una Fiat Bravo con un sasso, ha aperto la portiera, frugato all'interno e si è allontanato.

Un paziente ricoverato alla Casa di cura "Villa Erbosa", in via dell'Arcoveggio, ieri pomeriggio alle 15.45 circa, dalla finestra della sua camera ha assistito alla scena nell'area del parcheggio riservata al personale e ha chiamato la Polizia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mani sanguinanti

Grazie alle descrizioni, gli agenti lo hanno identificato non lontano dalla clinica: aveva le mani ferite e sanguinanti, a seguito dello scasso. Dall'auto, di proprietà di un operatore della casa di cura, aveva arraffato un navigatore satellitare. Si tratta di un 50enne nato a Modena, con diversi precedenti e residente in città, che è stato arrestato per tentato furto aggravato e che sarà processato con il rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Frecce Tricolori a Bologna: il passaggio sulla città il 29 maggio

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

Torna su
BolognaToday è in caricamento