Botte a moglie e figlia: 80enne nei guai

L'ultimo episodio negli scorsi giorni ma i sopprusi andavnao avanti da tempo

E' stato denunciato per lesioni e maltrattamenti in famiglia un signore di 80 anni, residente in zona San Mamolo e accusato dalla moglie e dalla figlia di averle picchiate. L'ultimo episodio dei maltrattamenti, che seppur in tono minore tra sopprusi e vessazioni andavano avanti da qualche tempo, risale a circa metà luglio. In quell'occasione, senza apparente motivo, l'uomo ha percosso entrambe le vittime, procurando loro lesioni guaribili in tre e sette giorni. Le due, rispettivamente madre 82enne e figlia 47enne, hanno poi riportato l'episodio ai Carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

Torna su
BolognaToday è in caricamento