'Pesanti offese al prof di storia dell'arte Benati', Sgarbi a processo

Così fanno sapere i legali del docente, che si è costituito parte civile e ha chiesto a Sgarbi "un congruo risarcimento". La querelle prese avvio nel dicembre 2014

Rinviato a giudizio Vittorio Sgarbi a Bologna con l'accusa di aver diffamato il professor Daniele Benati. Il fascicolo nasce dalle querele presentate contro il critico nel dicembre 2014 e nell'aprile 2015 dal docente di storia dell'arte, assistito dagli avvocati Giulio Volpe e Gino Bottiglioni.

Benati, all'epoca presidente della sezione bolognese di 'Italia Nostra', fu firmatario con oltre 200 storici dell'arte di università e istituzioni museali italiane e straniere di un appello al ministro alla Cultura contro gli spostamenti di dipinti da musei cittadini alla mostra 'Da Cimabue a Morandi', organizzata da Genus Bononiae e curata da Sgarbi. Per questo, ricordano i difensori "era stato fatto oggetto da parte di quest'ultimo di pesanti offese gravemente lesive della sua professionalità, reiterate a mezzo dei canali di stampa, televisivi e multimediali".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Benati si è costituito parte civile e ha chiesto a Sgarbi "un congruo risarcimento". Il Giudice ha fissato la prossima udienza per maggio 2017.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Frecce Tricolori a Bologna: il passaggio sulla città il 29 maggio

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

Torna su
BolognaToday è in caricamento