Aeroporto Marconi: cinque nove rotte Ryanair dallo scalo bolognese

Potranno trasportare 4,1 milioni di passeggeri all'anno dal Marconi con una crescita del 5%

Lanciata oggi la programmazione estiva 2019 (al via a fine marzo) Ryanair. Cinque nuove rotte per un totale di 50, che potranno trasportare 4,1 milioni di passeggeri all'anno dal Guglielmo Marconi con una crescita del 5%.

Ecco le cinque nuove rotte per la prossima stagione estiva:  Amman, Giordania (due voli alla settimana), Corfù, Grecia (due voli alla settimana);  Kaunas, Lituania (due voli alla settimana);  Londra Luton (sette voli alla settimana) e  Marsiglia (tre voli alla settimana).

"La nostra programmazione estate 2019 permettera' di trasportare 4,1 milioni di passeggeri da e per l'aeroporto di Bologna alle migliori tariffe basse, a testimonianza della nostra continua crescita di traffico, turismo e posti di lavoro a Bologna", evidenzia Arianna Ciarletta, sales & marketing executive Italia di Ryanair, oggi in conferenza stampa al Marconi.

Tra l'altro, si stanno mettendo in vendita posti a partire da 14,99 euro per viaggiare a ottobre e novembre, con prenotazioni possibili fino alla mezzanotte di dopodomani. Tra le innovazioni Ryanair secondo il programma "always getting better", vengono segnalate la tariffa ridotta per il bagaglio in stiva (da 25 euro per i 20 chili e da otto euro per i 10), Ryanair rooms con credito di viaggi del 10%, Ryanair transfers e l'annuncio del 90% dei voli "in orario". (dire) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo: allagamenti e smottamenti, fiumi esondati e oltre 300 persone evacuate

  • I Mercatini di Natale a Bologna: il calendario 2019

  • Maltempo: massimi livelli di allerta a Budrio, Castel Maggiore e Malalbergo, salvata coppia

  • Maltempo Bologna, emesso il nuovo bollettino meteo: è ancora allerta, piogge fino a notte

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Dipendenti infedeli colpiscono Hera, furto da mezzo milione di euro sulle bollette

Torna su
BolognaToday è in caricamento