Manifestazione anti-sgombero XM24: "riaperte" simbolicamente le porte di Atlantide

Sono partiti da Piazza XX Settembre con striscioni e slogan contro lo sgombero del centro sociale di via Fioravanti

L'onda di manifestanti pro xm24 per un’ora circa ha riaperto le porte di Atlantide a Porta Santo Stefano. Il corteo ha fatto sosta, come da programma all'ex cassero occupato, e ha simbolicamente rioccupato l’edificio. Ma il tutto solo temporaneamente: meno di un’ora.

Sgombero del centro sociale XM24: il corteo è partito poco dopo le 17.00 da Piazza XX Settembre imboccando via Indipendenza.  Il percorso include via Irnerio, i viali fino a porta Santo Stefano, dove è prevista una prima sosta. Poi di nuovo in marcia: via Santo Stefano, via Farini, via Barberia. Altra sosta in piazza Malpighi, poi ancora corteo e nuova pausa in piazza dei Martiri. Da lì i manifestanti torneranno in piazza XX Settembre: la conclusione della manifestazione è programmata dalle 21,30 alle 24. Dalle prime stime pare che i partecipanti siano almeno 5mila. 

Musica, giocolieri e anche quattro trattori in corteo: sono quelli dei contadini di CampiAperti, protagonisti del mercato biologico che si tiene ogni giovedi' in via Fioravanti 24. La manifestazione è stata organizzata contro lo sgombero del centro sociale dopo l'ultimo avviso di sfratto mandato dal Comune e che e' scaduto ieri.

In migliaia al corteo: ecco il video 

Come da programma, i manifestanti si sono radunati in Piazza XX Settembre, dove il corteo punta a tornare stasera dopo un lungo circuito nel centro di Bologna. Il corteo è animato da musicisti, trampolieri, giocolieri. C'e' anche chi si esibisce in evoluzioni con il tessuto aereo, calato dalla balconata del Pincio. Almeno sei i camion e furgoni si spostano insieme ai manifestanti, ognuno con un diverso tipo di musica. Sul tetto del mezzo che ha aperto il corteo campeggia un grande drago bianco fatto di palloncini: e' Falkor, il personaggio del film "La storia infinita", che ispira la mobilitazione del centro sociale ("Contro il Nulla che avanza").

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non mancano un bel po' di carrelli della spesa pieni d'acqua, visto il caldo con cui dovranno fare i conti i manifestanti.
"Siamo fuori... arrendetevi", recita uno degli striscioni preparati per il corteo. "L'Xm24 è  un presidio di utopia a cui non possiamo e non vogliamo rinunciare e che difenderemo fino all'ultimo giorno", si urla dal sound system. "Invadiamo Bologna e ribaltiamo le decisioni dell'amministrazione, che ci vorrebbe già estinti. Le idee non si sgomberano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 7 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus, mascherine gratuite: ecco come sarà la distribuzione in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, la Regione Emilia-Romagna dà tre milioni di mascherine gratis a tutti i cittadini

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 3 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 4 aprile: i dati comune per comune

  • “Mio padre ha perso il lavoro e il frigorifero è vuoto, aiutateci": adolescente chiede aiuto al 112

Torna su
BolognaToday è in caricamento