Funghi non tracciati e senza etichettatura, la Finanza ne sequestra 175 Kg

Le confezioni di porcini surgelati in un capannone di prodotti alimentari di Zola Predosa. Prevista una multa fino ai 4500 euro

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

La Guardia di finanza di Bologna e i funzionari dell’ispettorato controllo qualità del ministero hanno sequestrato 175 Kg di funghi porcini a una azienda che commercia prodotti ortofrutticoli, a Zola Predosa.

Le Fiamme Gialle e gli ispettori ministeriali hanno anche applicato una sanzione amministrativa pecuniaria, che va da un minimo di 750 euro a 4.500 euro. I prodotti sequestrati, pronti per essere immessi in commercio, erano privi delle prescritte indicazioni in materia di tracciabilità alimentare e/o della corretta etichettatura.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Cronaca

    Ecco il nuovo Oz, l'eden park di San Lazzaro | VIDEO

  • Cronaca

    San Lazzaro: inaugurato il primo polo dell'infanzia gratis

  • Cronaca

    Racket pompe funebri: si agiva così| VIDEO

  • Cronaca

    Bolognina, parola ai residenti:'Sicurezza è la chiave per cambiare il quartiere'

Torna su
BolognaToday è in caricamento