Le ricette bolognesi: il friggione

Piatti tipici della tradizione bolognese: ingredienti semplicissimi per questo contorno che, e a discapito del nome “corpulento”, ha un gusto intenso ma delicato

Le ricette bolognesi: il friggione. Il friggione è un contorno tipico della tradizione contadina bolognese. Noto alle cronache dal 1883, questo piatto è composto da ingredienti semplicissimi, e a discapito del nome “corpulento” il sapore si presenta intenso ma delicato. Non ci si faccia ingannare dalla presenza della cipolla: il friggione non è pesante, e sicuramente il vostro alito non ne risentirà. Le cipolle utilizzate per la preparazione del friggione sono del tipo dolce, e prima della cottura vengono fatte macerare nello zucchero. La preparazione richiede tempo di cottura, ma alla fine avrete un piatto gustoso e duttile, che può essere antipasto, piatto a sé, e contorno per secondi di carne, come i bolliti. Vediamo la ricetta nel dettaglio:

N.B. In alternativa allo strutto, ma in difformità con la ricetta originale, è solito usare olio Evo

Ingredienti:

12 parti in cipolle bianche

1 parte in pomodori pelati

1 cucchiaino di sale grosso

1 cucchiaino di zucchero

2 cucchiaini di strutto

Difficoltà: Bassa

Costo: Minimo

Tempo: Molto alto (4+2 ore)

Preparazione: Affettare le cipolle a rondelle intere (non tritarle!), condirle con zucchero e sale grosso. Metterle a macerare almeno 2 ore a coperchio chiuso. Passare poi l’intero composto, liquidi compresi, in una capace casseruola, a fuoco molto lento, mescolando di frequente fino a imbiondimento. Se necessario allungare leggermente con acqua o brodo. Unire poi i pelati, e continuare la cottura ancora per un paio d’ore a fuoco lento, e mescolando di frequente.

Servizio:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lasciare riposare un poco prima di servire. Come antipasto, accanto a grissini e bruschette. Come contorno, a carni, polenta, o bolliti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus fase 3 | Fiere, congressi, vacanze di gruppo e viaggi in auto: Bonaccini sigla nuova ordinanza

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

  • Mordano, forzano il posto di blocco e investono un Carabiniere: ricercati per tentato omicidio

Torna su
BolognaToday è in caricamento