Sfrappole, chiacchiere, bugie...per carnevale: la ricetta

Sono sfiziose e leggere, anche se vengono fritte. Nate dall'intuizione di un cuoco di corte, per accompagnare le confidenze dei nobili durante le pause. Diffuse su tutto il territorio nazionale, hanno un nome diverso anche a poca distanza tra le città

"Sfrappole" è il nome che i bolognesi hanno loro conferito, ma in ogni angolo d'Italia questi dolci fritti vengono chiamati in un modo diverso. Qualche che sia la nomea, il periodo in cui questi dolci vengono preparati è sempre il medesimo, e cioè intorno a carnevale. Qui di seguito potrete vedere la ricetta, secondo una delle mille preparazioni illustrate nelle ricette della tradizione popolare bolognese.

(CONTINUA CLICCANDO SU →)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Assalti esplosivi a Bancomat, presa banda di bolognesi in trasferta

  • Cronaca

    Rapina alle Poste di Sasso Marconi: armati di pistola portano via il fondo cassa

  • Cronaca

    Bestseller Castel San Pietro: i figli del patron vittime dell'attentato in Sri Lanka

  • Cronaca

    Monzuno, crolla tratto della strada provinciale

I più letti della settimana

  • Trovato morto il 20enne scomparso a Idice

  • Tragico incidente sulla via Emilia: morto a 26 anni Luca Trevisani

  • Monzuno, crolla tratto della strada provinciale

  • Rimane di notte chiuso in ascensore: salvato da Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Ragazzo scomparso: ricerche lungo l’Idice a San Lazzaro

  • Si masturba davanti ai bambini a scuola, maniaco seriale arrestato in flagranza

Torna su
BolognaToday è in caricamento