Dolci e portici, la torta di riso

Tradizionalmente, veniva preparato durante la "Festa degli addobbi", celebrazione religiosa istituita intorno al XII secolo, e veniva offerta tagliata in piccoli rombi

Trancetti di torta di riso

Chiamata anche Torta degli Addobbi, la torta di riso è un tipico dolce emiliano che ha una sua tradizione bolognese. Tradizionalmente, veniva preparato durante la "Festa degli addobbi", celebrazione religiosa istituita intorno al XII secolo: in ricorrenza del decennale di una parrocchia, le case dei parrocchiani erano aperte alla cittadinanza, e agli ospiti si offriva questa torta. Il dolce veniva offerta tagliata in piccoli rombi, ciascuno sormontato da uno stuzzicadenti. A Bologna questo rito veniva compiuto soprattutto durante l’Ascensione della Madonna di S.Luca dove l’effige della vergine, precedentemente discesa a visitare Bologna e collocata nella Cattedrale, ritorna al suo Colle con una processione di quasi 8 km.

Ingredienti: (CLICCA SU CONTINUA --->)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Funerale Giovanni Cremonini, in centinaia per l'ultimo saluto al babbo di Cesare

  • Piazzola sospesa per due giorni, gli ambulanti protestano

  • Incidente a Budrio: schianto tra auto alla Riccardina

  • Esce di casa e non torna, trovato di notte nel fiume

Torna su
BolognaToday è in caricamento