Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

L'aeroporto Marconi cresce e assume 20 lavoratori \ VIDEO

Il direttore del personale a margine di una conferenza stampa in Città Metropolitana

 

Cresce il numero dei passeggeri e anche il numero dei lavoratori: l'Aeroporto di Bologna dal 1° novembre ha stabilizzato 20 dipendenti con contratti a termine passandoli a tempo indeterminato. Si tratta di giovani - l'età media è di 31 anni, il più giovane ne ha 23 - fortemente scolarizzati, il 55% è laureato, anche con master post laurea, il 45% ha un diploma di scuola superiore, ed impiegati nelle aree più diverse dell'attività aeroportuale.

Le nuove assunzioni sono state concordate anche con la collaborazione dei sindacati sottoscrittori del contratto collettivo nazionale del settore trasporti Cgil, Cisl, Uil e Ugl. In generale, la crescita di passeggeri registrata negli ultimi anni dal Marconi ha comportato un costante incremento dei livelli occupazionali: nel periodo 2014-2019, infatti, il AdB è passato da un organico medio di 454 dipendenti agli attuali 542, con un incremento quasi del 20%, diffusi un po' in tutte le aree, ma con focus particolari su project manager, addetti operativi e di security. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento