Bruno Magli a "stelle e strisce": Marquee Brands acquista il marchio

Trasloco in vista. La sede sociale dell'azienda sarà trasferita a New York, mentre a Bologna resterà la parte produttiva. All'ombra delle Due Torri, infatti, continueranno ad essere confezionate scarpe e accessori

Diventa a stelle e strisce anche la Bruno Magli, l'azienda bolognese di calzature di lusso, che ha fatto tendenza nel mondo con i suoi modelli, calzati da star e teste coronate.  Ad accaparrarsi il brand è la societa’ di private equity Marquee Brands che ne ha appena annunciato l’acquisto.

Trasloco dunque in vista. Infatti, la sede sociale dell’azienda italiana sarà trasferita a New York, mentre a Bologna resterà la parte produttiva. All'ombra delle Due Torri, infatti, continueranno ad essere confezionate scarpe e accessori. 

Dopo diversi avvicendamenti di proprietà il Tribunale di Bologna aveva accolto la richiesta di concordato fallimentare presentata dal presidente del Consiglio di Amministrazione di Bruno Magli, Giuseppe Pirola. Messa all'asta, Marquee Bramds ha avuto la meglio sul fondo Carlyle e Blue Star, rilevando il marchio felsineo per 28,5 milioni di euro. O

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Elezioni, oggi al voto 46 comuni nella provincia di Bologna

  • Cronaca

    Droga, inseguimento in via Indipendenza: pusher bloccato dalla Polizia

  • Cronaca

    Gioco delle "tre campanelle", i Carabinieri multano altri sette giocatori

  • Elezioni

    Europee, oggi si vota: urne aperte fino alle 23

I più letti della settimana

  • Incidente in A14: schianto tra camion, tratto chiuso e traffico bloccato per ore

  • Il Giro d'Italia torna nel bolognese: le modifiche alla viabilità

  • Incidente a Castenaso: bambino investito sulle strisce in via Nasica

  • Centro blindato per il comizio di Forza Nuova: scontri in via Archigìnnasio

  • Incidente a Pianoro: schianto tra auto sulla Fondovalle

  • Traffico, i 'No tram' bloccano via Matteotti: "Sarà così tutti i giorni"

Torna su
BolognaToday è in caricamento