Ciclofattorini e portali web, Lombardo annuncia: "Il 31 firmiamo carta dei riders'

L'assessore al lavoro del Comune rivendica: 'Primo accordo in Europa per sposare richieste piattaforme gig-economy e diritti lavoro'

Accordo in vista per la vertenza riders. Ad annunciarlo è l'assessore al lavoro Marco Lombardo, durante una intervista a Radio Anch'io: "Le piattaforme digitali devono crescere ma senza abbassare le tutele dei lavoratori. E dopo due mesi di negoziazione sono contento di annunciare che il 31 maggio firmeremo la carta dei diritti fondamentali del lavoro digitale nel contesto urbano con rider, organizzazioni sindacali e piattaforme che hanno dato la disponibilità. E sarà il primo accordo europeo sul tema del delivery food".

La carta, ha spiegato Lombardo, contiene "doveri e diritti di informazione, diritti a un compenso equo e dignitoso, la non discriminazione per il recesso, la tutela dei dati personali, il diritto alla salute e alla sicurezza, quindi un obbligo di assicurazione non solo per i lavoratori ma anche per i terzi".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Monzuno, crolla tratto della strada provinciale

  • Elezioni

    Elezioni, il candidato M5S a San Lazzaro: "Ecco cosa rimprovero alla Conti e cosa farò io"

  • Cronaca

    Incendio a San Benedetto Val di Sambro: a fuoco villetta, ferito vigile del fuoco

  • Meteo

    Allerta meteo, pioggia e temporali in Appennino

I più letti della settimana

  • Trovato morto il 20enne scomparso a Idice

  • Tragico incidente sulla via Emilia: morto a 26 anni Luca Trevisani

  • Rimane di notte chiuso in ascensore: salvato da Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Rapina alla Coop di Loiano: fanno irruzione e portano via l'incasso

  • Ragazzo scomparso: ricerche lungo l’Idice a San Lazzaro

  • Si masturba davanti ai bambini a scuola, maniaco seriale arrestato in flagranza

Torna su
BolognaToday è in caricamento