Coop Costruzioni in liquidazione, presidente Ghedini: 'Abbiamo fatto il possibile'

Procedura di liquidazione avviata per il colosso dell'edilizia attivo dal 1934, LegaCoop: 'Messe in campo risorse importanti, dando ancora una volta prova di solidarietà'. Futuro incerto per oltre 350 lavoratori

Regione e Comune hanno attivato presso il Ministero dello Sviluppo Economico le procedure per la liquidazione coatta amministrativa di Coop Costruzioni. La decisione è stata presa ieri in Via Aldo Moro, durante un tavolo istituzionale tra l’assessore alle Attività produttive Palma Costi e il sindaco Virginio Merola hanno convocato il tavolo istituzionale, i sindacati Fillea-Cgil (Emilia-Romagna e Bologna), Cisl Filca Bologna, Feneal Uil Bologna, oltre a Legacoop Bologna e i vertici della stessa Coop Costruzioni.

"Il movimento cooperativo – sottolinea la presidente di Legacoop Bologna, Rita Ghedini in una nota – ha fatto quanto era nelle sue possibilità per sostenere la cooperativa nel realizzare il piano di riposizionamento varato la scorsa primavera. Sono state messe in campo risorse importanti, dell’ordine di diverse decine di milioni di euro, dando ancora una volta prova di solidarietà. Purtroppo tutto questo non è stato sufficiente". 

Agli inizi di novembre infatti LegaCoop aveva "chiuso i rubinetti" poichè per il salvataggio del colosso dell'edilizia, attivo dal 1934, erano già stati erogati 40 milioni di euro: "Qualora il ministero dell'Economia accolga la richiesta di liquidazione coatta amministrativa, siamo pronti a collaborare col commissario liquidatore – conclude Ghedini –. Ribadiamo l’impegno a ricercare alternative occupazionali per i soci e lavoratori della cooperativa".

"Non possiamo che prendere atto con profondo rammarico che viene a sparire la realtà più importante del territorio Bolognese nel settore delle costruzioni, lasciando nell'incertezza oltre 350 lavoratrici e lavoratori con le rispettive famiglie" ha commentato Maurizio Maurizzi, segretario generale Fillea CGIL Bologna ed Emilia Romagna "il futuro è tutto da ricostruire e solo partendo dal lavoro e dalla continuità aziendale diventa realisticamente possibile". 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidenti, nel 2018 troppe vittime: i più colpiti gli over 50

  • Cronaca

    Tassista abusivo 'acciuffato' in via Stalingrado: 'Do un passaggio ai miei amici'

  • Cronaca

    Piove a 'Mondo creativo': secchi al soffitto, danni a stand e prodotti

  • Cronaca

    Stazione: fotografo derubato dell'attrezzatura, bottino ingente

I più letti della settimana

  • Meteo, temperatura giù: divieto di circolazione ai veicoli con massa superiore a 7,5 tonnellate

  • Incidente in via Emilia Ponente: 12enne investita dall'auto del calciatore Keita

  • "Aumento di 35 euro sulla bolletta della luce", la bufala su WhatsApp

  • Neve, Autostrade: "Evitare gli spostamenti domenica 25 febbraio'

  • Amianto nell'acqua, Aea denuncia: 'A Bologna positivi 4 campioni su 10'

  • Incidente a Molinella: frontale tra auto, ferito anche un neonato

Torna su
BolognaToday è in caricamento