Expo 2015, Bonaccini a Bruxelles per il lancio di World Food Research and Innovation Forum

Il presidente della Regione e l'assessore all'Agricoltura alla conferenza di presentazione del World Food Research and Innovation Forum e della Carta di Milano, iniziative strategiche legate a Expo 2015

Il presidente della Regione Stefano Bonaccini e l’assessore all’Agricoltura Simona Caselli saranno a Bruxelles per intervenire alla conferenza di presentazione del World Food Research and Innovation Forum e della Carta di Milano – iniziative strategiche legate a Expo 2015– alle Regioni europee e alle rappresentanze diplomatiche Ue e non Ue.

L’appuntamento, in programma domani,  martedì 30 giugno alle 11, è organizzato insieme da Regione e Rappresentanza Permanente d’Italia presso l’Ue. Oltre a Bonaccinie Caselli, interverranno il rappresentante permanente Stefano Sannino, il rappresentante permanente aggiunto Marco Peronaci, il presidente del Comitato delle Regioni Markku Markkula, l’onorevole Paolo De Castro (Presidente del Comitato Strategico del World Food Research and Innovation Forum), esperti internazionali ed europei di settore.

Dopo l’introduzione di Markkula e l’intervento di Peronaci, la conferenza prevede due focus. Nel primo, sul tema “Nutrire il pianeta , energia per la vita: il ruolo della conoscenza, ricerca e innovazione” è previsto, tra gli altri, l’intervento dell’assessore Caselli. Il secondo, invece, si concentrerà su “Nutrire il pianeta, energia per la vita: la dimensione internazionale del cibo, energia e acqua”. Le conclusioni sono affidate a De Castro, Sannino e Bonaccini.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Via Varthema, donna trovata morta in casa: è omicidio

    • Cronaca

      Rifiuti al Savena, ancora 12 mesi per sistemare 'calotte'

    • Cronaca

      In taxi con l'eroina, corriere arrestato in via di Saliceto

    • Cronaca

      Intascava caparre di affitti fittizi, 35enne allontanata da Bologna

    I più letti della settimana

    • Lamborghini, intesa azienda-sindacati: nuovo stabilimento, 200 assunzioni

    • Esuberi annunciati: soccorritori e autisti delle ambulanze incrociano le braccia

    • Imprese a rischio: a Bologna 500 posti di lavoro in meno nei prossimi sei mesi

      Torna su
      BolognaToday è in caricamento