La 'Fiera del lavoro' dà buoni frutti: '20 assunti in un mese'

I dati a poco più di un mese dall'evento in Appennino, a cui hanno partecipato 22 aziende 

17 stanno già lavorando, altre verranno assunte nelle prossime settimane. Molti sono stati assunti da Coop Reno, ma anche Metalcastello, Tacchificio Monti e Salumificio Vitali hanno messo nuovi lavoratori sotto contratto. Sono i dati della Città Metropolitana, a poco più di un mese dalla prima "Fiera del lavoro" dell'Appennino, a cui hanno partecipato 22 aziende. 

Secondo i primi dati, fa sapere la Metropoli, l'incontro tra domanda e offerta di lavoro si è trasformato in una concreta proposta di inserimento per il 5% dei disoccupati che hanno sostenuto il primo colloquio negli spazi della biblioteca comunale di Vergato. Crescono anche le opportunità per i ragazzi delle quinte dell'istituto superiore Fantini di Vergato, visto che alcune aziende sarebbero già interessate e aspettano la maturità per formalizzare le diverse proposte contrattuali.

"Le aziende che hanno risposto al questionario di gradimento" proposto dalla Città metropolitana dopo la Fiera del lavoro "hanno dichiarato l'intenzione di voler assumere nei prossimi mesi dell'anno e hanno comunicato a Insieme per il lavoro (che ha collaborato all'evento - ndr) il proprio fabbisogno di personale". Tutte le aziende intervistate, fa sapere via Zamboni, hanno espresso "un altissimo livello di gradimento rispetto all'iniziativa dello scorso 9 aprile, sia per quanto riguarda i candidati che si sono presentati, sia per quanto riguarda il network che si è venuto a creare tra le imprese dell'Appennino al punto che alcune aziende stanno stringendo perfino degli accordi commerciali tra loro in seguito all'iniziativa". (dire)

Fiera del Lavoro: è caccia a operai, metalmeccanici e ingegneri 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Funerale Giovanni Cremonini, in centinaia per l'ultimo saluto al babbo di Cesare

  • Piazzola sospesa per due giorni, gli ambulanti protestano

  • Esce di casa e non torna, trovato di notte nel fiume

  • Medicina: si ubriaca, picchia tutti e danneggia il bar

Torna su
BolognaToday è in caricamento