Marchionne a Bologna, accolto dai fischi della Fiom

Trombette da stadio, fischi e striscioni di protesta: questo il benvenuto in città che il sindacato ha voluto dare al numero uno di Fiat. Il suo è "un progetto autoritario", così contesta Papignani

Una delegazione della Fiom ha accolto con fischi e striscioni di protesta l’AD di Fiat, Sergio Marchionne, ieri a Bologna per parlare di leadership alle “Mba lectures". Una trentina di delegati, con a capo il segretario locale Bruno Papignani, si sono piazzati davanti a Villa Guastavillani dove hanno tenuto la loro contestazione. “Abbiamo chiesto a Bergami (direttore di Alma Graduate School) se ci facevano entrare – ha detto Papignani – ma non ce lo hanno consentito. Il fatto che Marchionne venga proprio qui a Bologna a insegnare come si fa il manager ci preoccupa un po’”. “Ci faceva più bella figura – ha aggiunto il segretario di Fiom – se veniva qui per ascoltare i manager emiliani e i sindacati”. La Fiom locale ha tentato inutilmente di consegnare a Marchionne una lettera di due pagine dove si elencano i disagi dei lavoratori in Fiat e dove si contesta il suo “progetto autoritario”.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino del 24 maggio: +45 positivi, 8 decessi

Torna su
BolognaToday è in caricamento