Gruppo Paritel in crisi: obiettivo "evitare la perdita di realtà così importanti per il nostro territorio"

Del Gruppo fanno parte la IMT di Casalecchio, la Demm di Porretta Terme, la Cevolani di San Lazzaro e la Govoni di Casumaro Cento che complessivamente impiegano circa 600 lavoratori. Primo incontro del Tavolo di Salvaguardia della Città metropolitana

Palazzo Malvezzi

Si è tenuto ieri pomeriggio a Palazzo Malvezzi un primo incontro del Tavolo di Salvaguardia della Città metropolitana di Bologna per le aziende che fanno capo alla holding finanziaria Gruppo Paritel Spa presieduta dall’ing. Luca Peli.

Si tratta della IMT di Casalecchio, la Demm di Porretta Terme, la Cevolani di San Lazzaro e la Govoni di Casumaro Cento che complessivamente impiegano circa 600 lavoratori.
La IMT si trova in procedura di amministrazione straordinaria ministeriale, mentre per le altre aziende è stata presentata a fine maggio scorso domanda di concordato in bianco.